PAGELLE: Castiglione – Centro S.Pietro

VINCE 7,5 – Sui gol non può veramente nulla nessuno, gli avversari trovano gli angolini o deviazioni da 1 metro dalla linea ma sfodera 2 3 interventi prodigiosi. UOMO RAGNO

SAMU 5 – Non fa girare mai il centravanti avversario ma sulle palle alte soffre inevitabilmente troppo. Nella ripresa contro il migliore degli avversari fatica un po’ e alla fine perde il duello. IN AFFANNO

TEO 7 – Ricorda a tutti che la fascia sinistra è roba sua, corsa grinta e due goal, poi torna dietro dove perde l’uomo solo all’ultimo secondo e viene puntualmente punito. PENDOLONE

ANDRE 5,5 – Più per la condizione fisica, corre tanto e a parte l’inizio anche bene, poi perde di lucidità e va in affanno troppo presto. NOTTAMBULO

CIRO 5 – La sua partita sarebbe sufficiente, ma il gol che si mangia e che probabilmente avrebbe incanalato diversamente la gara per un po’ lo tormenterà nel sonno. ADDORMENTATO

LELE 6,5 – Fa girare bene la palla, lotta e corre tantissimo, con la sua uscita la squadra perde di lucidità e di tecnica. Convinzione nei suoi mezzi in crescita, sta tornando. COSTANTE CRESCITA

BOSSI 6 – Oggi ci mette le palle, lotta con l’ennesimo gigante difensivo e incredibilmente riesce, secondo l’arbitro, a spostarlo con un solo tocco del gomito. Dialoga bene con i compagni e cerca il gol che la giusta rabbia. POTENTISSIMO

GALLU 6 – Rientra e fa vedere di esserci, dialoga bene palla a terra e si fa trovare spesso libero per i compagni. Cambia diverse posizioni rendendosi sempre efficace. RIENTRANTE

LUCIO 5,5 – La squadra parte bene, è motivata e gioca alla pari con i forti avversari, poi forse sbaglia qualche cambio e non ne fa qualcun’altro. Si sente veggente e ufficialmente dichiara che il periodo di crisi è terminato sabato. NOSTRADAMUS?

BRIZIO 7 – Torna dalla Russia con suo figlio e un po’ di donne dell’est ancora negli occhi e viene direttamente al campo, se questo non è attaccamento alla maglia!!! DI NUOVO PAPA’?

ALE GIGI GONZO MICH sv – Oggi stanno in panchina e incitano i compagni, un po’ gli acciacchi, un po’ la prospettiva di avere d’ora in avanti la rosa quasi al completo e un po’ la mancanza al giovedì per il granchio spingono il mister a non rischiarli nonostante la loro dichiarata disponibilità. VITTIME

GIARDINIERE DI CASTIGLIONE 9 – Chi cura il terreno di gioco a Castiglione deve avere qualche strano segreto, sta di fatto che mettono a disposizione un terreno di gioco praticamente perfetto. COMPLIMENTI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: